Raggirano e derubano un’anziana in casa: arrestati 2 giovani di Buddusò

Si tratta un 23enne e un 25enne di Buddusò.

I carabinieri della stazione di Tortolì hanno arrestato in flagranza di reato per furto in abitazione aggravato due giovani di Buddusò di 25 e 23 anni.

I due si trovavano a Tortolì per vendere in forma ambulante alcuni prodotti caseari, ma evidentemente le loro intenzioni erano anche altre. Dopo aver percorso le varie strade anche più interne della città Ogliastrina hanno deciso di parcheggiare davanti al cancello di un’abitazione. Avevano scelto quell’abitazione poiché era una delle classiche case isolate con un cancello e un ampio cortile, ma soprattutto perché nel cortile vi era una persona anziana.

La signora, dal racconto, nel momento in cui i ragazzi erano in procinto di avvicinarsi, si trovava in un momento di forte sconforto per un grave lutto che l’aveva colpita di recente. I due, quindi, in maniera empatica, dapprima hanno provato a vendere i prodotti e successivamente uno di loro l’ha abbracciata sfilandole del denaro dal grembiule. A quel punto i due l’hanno salutata velocemente facendo perdere le loro tracce.

L’anziana 87enne, immediatamente dopo, si è accorta dell’ammanco di 100 euro e ha subito avvertito il 112. I carabinieri, informati di quanto accaduto, si sono messi alla ricerca dei due individuati poco dopo ad Arbatax. Prontamente fermati e perquisiti i militari hanno trovato la somma incriminata. Dopo le formalità di rito e il riconoscimento da parte della signora sono stati arrestati e tradotti presso la casa circondariale di Lanusei a disposizione dell’autorità giudiziaria.

(Visited 2.306 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!