Dalla Regione 160 euro per ogni figlio a carico fino ai 25 anni: i requisiti

stabilizzazioni

Stanziati 3,7 milioni di euro.

La Giunta nella seduta di oggi ha destinato, per l’annualità 2019, tre milioni 720mila euro del Fondo nazionale politiche sociali (FNPS) per l’intervento ‘La famiglia cresce’. Le risorse graveranno per un milione 735mila euro sull’FNPS 2018 e per un milione 984mila euro sull’FNPS 2017. 

È stato fissato in 160 euro l’importo del beneficio riconoscibile a ciascun figlio fiscalmente a carico di età non superiore ai 25 anni, appartenente a un nucleo familiare numeroso (quattro o più figli) e con un reddito ISEE non superiore a 30mila euro. L’intervento, che sarà gestito tramite gli ambiti PLUS e i Comuni, riconosce la centralità della famiglia quale elemento di sviluppo e risorsa per l’intera collettività. Non a caso, la Direzione generale delle Politiche sociali sta attuando, nell’ambito della programmazione unitaria, un sistema di interventi a favore delle famiglie (per esempio i bandi InPrimis, IAI, ecc.), in cui convergono risorse provenienti da diverse fonti finanziarie.

Dall’analisi del servizio della statistica regionale dai dati Istat del 15° censimento, emerge che il numero di nuclei familiari con 4 o più figli presenti nel territorio regionale è di 5.348. Il numero stimato di figli è pari a 23.231. La Regione punta a garantire ogni utile supporto soprattutto ai nuclei familiari numerosi, in quanto maggiormente esposti al disagio e all’esclusione sociale.

(Visited 4.631 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!