Riciclavano denaro con le vincite del Lotto: sequestrata una villa in Costa Smeralda

Beni sequestrati in tutta Italia per circa 25 milioni di euro.

C’è anche una villa di lusso in Costa Smeralda tra i beni sequestrati nella maxi operazione condotta dai carabinieri in varie località d’Italia che ha portato alla scoperta di un’organizzazione che aveva il suo “quartier generale” a Brescia e che riciclava denaro con le vincite del Lotto.

Ammonta a circa 25milioni di euro il totale dei beni sequestrati: ville di lusso, fabbricati, società, auto e denaro contante. Dei 21 indagati sono 8 le misure cautelari in carcere, 6 sono finiti agli arresti domiciliari, 5 provvedimenti di obbligo di dimora nel comune di residenza e infine due persone appartenenti alle forze dell’ordine sono stati sospesi.

Erano vari i metodi con cui le società riciclavano denaro. In Alcuni casi si usavano delle fatture gonfiate o emesse per operazioni inesistenti verso società “cartiere”, mentre in altri casi venivano usati gli introiti delle telefonate a pagamento di alcune trasmissioni che fornivano le previsioni del numero del Lotto avvalendosi di società che lavoravano nell’ambito televisivo. Infine un altro metodo per riciclare il denaro era stato escogitato tramite delle ricevitorie compiacenti che “acquistavano” in contanti le vincite dei clienti per poi incassarle tramite altre persone e giustificare quindi il denaro.

I soldi riciclati venivano quindi utilizzati per acquistare vari beni e proprietà immobiliari in tutta Italia.

(Visited 2.645 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!