A Rimini il funerale di Samuel, il bimbo morto nella tragedia di Bados

Funerale a Rimini per il piccolo Samuel Imbuzan

Il funerale di Samuel Imbuzan, il bambino morto a Bados, sarà domani nella chiesa Santa Maria Mater Ecclesiae del Villaggio Primo Maggio a Rimini. La salma del bimbo è a Bologna, e domani sarà città romagnola. Suo padre Daniel, che si trova all’ospedale Bufalini di Cesena per le gravi ustioni, ha espresso il desiderio di partecipare al funerale del piccolo.

Nel frattempo, in Gallura, proseguono le indagini per comprendere le circostanze che hanno condotto alla terribile esplosione che ha causato la perdita del bambino. Su mandato del sostituto procuratore Sara Martino, che coordina l’inchiesta, gli investigatori stanno lavorando per ricostruire l’incidente avvenuto vicino alla spiaggia di Bados. La famiglia residente a Rimini, insieme ad amici, stava campeggiando in una zona non autorizzata per i camper.

Gli inquirenti ipotizzano che una famiglia di origini romene, che viaggiava con una roulotte, si sia unita al gruppo dei camper dei Imbuzan e di un’altra coppia, trascorrendo alcuni giorni nella stessa area. Si è scoperto che i nuovi arrivati avevano un fornelletto a gas per cucinare, che sembrava essere difettoso. Durante la preparazione del pranzo il 31 agosto, a causa di questo malfunzionamento, è scoppiata una fiammata che ha colpito anche la bombola del metano, anch’essa non conforme alle normative.

Nel corso di questi giorni, i carabinieri hanno effettuato indagini presso i fornitori di bombole Gpl a Olbia, per determinare se i campeggiatori avessero acquistato le bombole presso tali rivenditori o le avessero portate con sé da casa.

Condividi l'articolo