L’indice Rt è oltre 1,25: ora la Sardegna può rischiare la zona rossa

La Sardegna potrebbe rischiare la zona rossa.

Da lunedì la Sardegna rischia di entrare in zona rossa. A decretarlo potrebbe essere l’indice Rt salito oltre la soglia di 1,25. Secondo quanto trapela dal ministero della Salute e dall’Istituto Superiore di Sanità, una comunicazione sarebbe già stata inviata al presidente della Regione, Christian Solinas. Ma l’ultima parola spetterà domani alla cabina di regia che illustrerà i dati dell’ultimo monitoraggio.

L’isola potrebbe passare in fascia rossa nonostante l’incidenza dei casi casi ogni 100mila abitanti fosse più bassa del previsto. A fare da contrappeso, tuttavia, ci sarebbero i numerosi focolai scoppiati nei diversi comuni attualmente in lockdown.

Aumentano del 55% i casi in Sardegna, cresce anche la pressione sugli ospedali

La Sardegna dunque si avvia ad un sistema più restrittivo. Le uscite fuori dall’abitazione verranno consentite solo per motivi di lavoro, salute o necessità. Una grande sconfitta per l’unica regione che, fino a poche settimane fa, era la prima ad entrare in zona bianca.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura