Si separa dalla moglie ma continua a perseguitarla: interviene la polizia

Per l’uomo è stato disposto il divieto di avvicinamento.

In questi ultimi giorni il commissariato di polizia di Quartu Sant’Elena ha svolto un’intensa attività di prevenzione e contrasto ai reati commessi in ambito familiare.

Gli Investigatori hanno eseguito un’ordinanza per l’applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa emessa dal Tribunale di Cagliari, nei confronti di un giovane cagliaritano. Il provvedimento cautelare è stato applicato a seguito dall’attività di indagine che gli Agenti hanno portato a termine dalla quale sono stati riscontrati i continui maltrattamenti subiti dalla giovane donna che, dopo essersi separata dal marito per le persistenti violenze subite sia fisiche che morali, temendo anche per la propria incolumità e per quella dei famigliari, si è rivolta alla polizia chiedendo di porre fine alla situazione estremante pericolosa.

La condotta persecutoria posta in essere dall’uomo ha determinato uno stato di ansia e paura tanto che la donna non è più uscita di casa, limitando la sua libertà di movimento e di relazione sociale. Perciò è stato emanato il provvedimento del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati della ex moglie e dai suoi familiari.

(Visited 828 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!