La settimana in pillole: ecco alcuni tra i fatti più importanti successi in Gallura

settimana

Ecco alcuni fatti successi questa settimana in Gallura. Tra le notizie più importanti troviamo la vittoria della lista di  Roberto Ragnedda ad Arzachena, l’arresto di un sottufficiale a La Maddalena e il sequestro di due case d’appuntamento ad Olbia.

Arzachena ha scelto, Roberto Ragnedda è il nuovo sindaco

Gli arzachenesi hanno scelto: il nuovo sindaco della città smeraldina è l’avvocato Roberto Ragnedda. Già dall’inizio dello spoglio si è capito che a vincere sarebbe stata la lista “Alleanza Democratica“ …

 

Palau, resta lo stesso commissario: prorogato l’incarico di Carta

Il mancato raggiungimento del quorum alle elezioni amministrative dello scorso 11 giugno porta la riconferma del commissario straordinario a Palau.

 

Calangianus, Albieri fissa gli obiettivi: “Il paese tornerà protagonista”. Il nodo della crisi del sughero

Il nuovo sindaco di Calangianus Fabio Albieri non ha dubbi: “Riporteremo il paese protagonista del territorio. Non solo dell’Alta Gallura, ma anche della Gallura stessa …

 

La Maddalena, ex sottufficiale arrestato in flagranza di reato

Gli uomini della Capitaneria di porto di La Maddalena,  hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un ex sottufficiale della Marina, residente a La Maddalena.

 

Tempio unita contro i tagli all’ospedale “Paolo Dettori”

Il sindaco di Tempio Pausania, Andrea Biancareddu, si oppone ai tagli all’ospedale ‘Paolo Dettori” e sta organizzando una manifestazione popolare che coinvolgerebbe …

 

Prostituzione, indagine dei carabinieri: due case d’appuntamenti sequestrate a Olbia

Sono serviti 10 mesi di indagini ai carabinieri di Sassari, coordinati dal Procuratore di Tempio Pausania Domenico Fiordalisi, per raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico di  …

 

Omicidio di San Teodoro, sabato i funerali di Erika. Ci sarà forse anche il fidanzato

Si terrano sabato mattina, alle 10, nella chiesetta di Pralungo, in provincia di Biella, i funerali di Erika Preti, la 28enne uccisa a San Teodoro, mentre era in vacanza con il …

 

Golfo Aranci, muore al volante d’infarto dopo il viaggio in nave

Un turista, in vacanza a Golfo Aranci, ha perso il controllo della suo camper, oggi pomeriggio verso le 16, a causa di un infarto, nei pressi del campo sportivo ed è morto.

 

 

 

Condividi l'articolo