Spaccio di droga a Tempio, tre giovani insospettabili finiscono in manette

L’arresto da parte dei carabinieri di Tempio.

La droga era stata già confezionata dentro le bustine, pronta per essere smerciata. C’era hashish, marijuana e cocaina. Circa 350 euro in contanti, bilancino di precisione e filtrini. Da quando scuole e parchi sono chiusi tre ragazzi, uno di 19 anni di Castiadas e due 21enni di Tempio, hanno dovuto riorganizzare la loro attività di spaccio, facendo dell’appartamento in città una vera e propria officina per confezionare e distribuire la droga.

I tre, incensurati, arrestati la notte scorsa dai carabinieri guidati dal comandante Ilaria Campeggio, si muovevano a piedi per le vie, raggiungendo i punti di ritrovo dei giovani, riorganizzati spesso al riparo dagli occhi indiscreti in questi giorni di quarantena. Ed è stato proprio questo via vai di ragazzi ad allarmare i militari che, dopo un’attività d’indagine, sono riusciti a risalire al trio, che vive in una casa a Tempio.

Arrestati per detenzione di droga ai fini di spaccio, sono stati rimessi ieri in libertà da giudice dopo la convalida, perchè senza precedenti. L’attività dei carabinieri di Tempio per prevenire il traffico di stupefacenti prosegue.

(Visited 4.789 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!