Spaccio di hashish a Cagliari, 10 persone nei guai

Le indagini della polizia.

Hanno tra i 27 e i 35 anni i 10 cittadini senegalesi e gambiani che sono finiti al centro dell’indagine della polizia di Cagliari per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti. Tre arresti in carcere, uno ai domiciliari e per gli altri l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

L’attività d’indagine svolta dalla squadra mobile dal settembre al novembre 2019 , ha riguardato la zona della Marina di Cagliari , in particolare la via Roma, una delle vie principali caratterizzata da una notevole presenza di turisti, ove si riscontrava un assembramento di numerosi cittadini extracomunitari che, presidiando la zona, con grande disinvoltura erano dediti alla cessione di sostanza stupefacente.

La polizia di Stato, sulla base di vari arresti per il reato di spaccio operati nella stessa zona, ha avviato un’attività di indagine fondata in particolare su un minuzioso servizio di osservazione monitorando costantemente la zona di spaccio, ove sono state numerose cessioni quotidiane di sostanza stupefacente, in prevalenza hashish.

Nel corso dell’indagine numerosi riscontri sono stati operati, tanto con arresti di alcuni degli indagati e tanto con sequestri di natura amministrativa a carico di alcuni acquirenti. Tutti gli extracomunitari di etnia gambiana e senegalese destinatari di misura sono privi di attività lavorativa, molti sono richiedenti asilo politico il cui diniego ha consentito loro di proporre ricorso.

Si evidenzia che nel corso dell’operazione a carico di due destinatari della misura carceraria si è proceduto al sequestro di sostanza stupefacente, in particolare nei confronti di Samba Bobb sono state sequestrate 18 dosi di hashish, mentre a carico di Muhammed Fkijera 17 dosi di hashish.

(Visited 206 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!