Spaccio di marijuana e cocaina in pieno centro, arrestato un 43enne

L’operazione dei carabinieri.

Nel pomeriggio di domenica 17 maggio i militari della stazione carabinieri di Silanus, nel corso di un servizio di prevenzione e perlustrazione del territorio, mentre si trovavano a Macomer, hanno notato uno strano movimento nei pressi di alcune abitazioni del centro città.

Dopo aver effettuato un appostamento hanno osservato due giovani che, con fare sospetto, si sono salutati frettolosamente mentre cercavano di scambiarsi qualcosa. A quel punto i militari hanno deciso di intervenire e immediatamente bloccando entrambi i ragazzi. 

Dopo le attività di verifica e perquisizione sono stati trovati circa 45 grammi di marijuana, 1 grammo di cocaina, materiale per il confezionamento, un bilancino di precisione e contanti verosimile provento dell’attività di spaccio. i carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti M.G., 43enne di Macomer, già noto ai carabinieri.

Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa del rito direttissimo che si è svolto ieri presso gli uffici del comando dei carabinieri di Macomer. L’udienza di convalida si è svolta in videoconferenza con la presenza di difensore e arrestato, nel rispetto delle regole inerenti al coronavirus. Il giudice, dopo aver convalidato l’arresto, su richiesta delle parti ha proceduto con il giudizio direttissimo condannando lo spacciatore a 9 mesi di reclusione (con pena sospesa).

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura