Stagione balneare, oltre un milione di euro per i Comuni costieri della Sardegna

baia sardinia spiaggia

Lo stanziamento della Regione.

In Sardegna approvata la delibera che, per la stagione balneare 2021, ha programmato 1.006.211 euro da assegnare ai Comuni costieri dell’Isola.

“A poche settimane dall’inizio della stagione balneare, nonostante il perdurare dell’emergenza sanitaria, vogliamo garantire a cittadini e turisti un’estate in sicurezza nelle spiagge e nel mare della Sardegna – commenta il presidente della Regione Christian Solinas – . Con lo stanziamento di oltre 1 milione di euro possiamo assicurare la fruibilità degli arenili e delle acque prospicienti grazie alla predisposizione degli interventi di salvamento e dei programmi di previsione e prevenzione del rischio balneare”.

A dicembre 2020 è stato istituito il Tavolo tecnico per l’elaborazione del Piano regionale di Protezione civile multirischio. “Un importante strumento di pianificazione – ha aggiunto l’assessore della Difesa dell’ambiente, Gianni Lampis, con la delega in materia di Protezione civile – che, sulla base del quadro normativo in materia e della situazione attuale della fascia costiera e delle attività instaurate, consentirà di valutare l’indice di rischio connesso alla balneazione per ciascun Comune costiero, in base ad alcuni parametri, tra cui il numero di interventi di salvamento a mare, la mortalità, la presenza di stabilimenti balneari nelle vicinanze. In attesa dell’approvazione del Piano, i fondi verranno ripartiti per incentivare l’istituzione di adeguati presidi balneari sui litorali fruibili dell’Isola. Questi presidi di sicurezza potranno garantire l’accesso sicuro ai litorali, salvaguardando anche l’indotto economico che riguarda i territori costieri isolani”. Le domande dovranno essere trasmesse dai Comuni alla Protezione civile entro il 30 aprile.

(Visited 403 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!