Orrore a Tempio, con il furgone mira e uccide il cane simbolo del carcere. Denunciato

olbiese

Cane ucciso da un corriere.

Una storia triste e agghiacciante è accaduta a Nuchis, vicino a Tempio, dove un uomo di 30 anni, autista di un corriere, ha investito e ucciso volontariamente il cane mascotte del carcere di Nuchis.

La vicenda viene raccontata dal quotidiano L’Unione Sarda. Il cane si chiamava Fulmine, era ben voluto da tutti ed era come uno di famiglia.
Era un bel cane, taglia media, con un bel pelo bianco, con due occhi dolci e teneri.

Da quanto si apprende dal quotidiano in questione il cane pare sia stato preso di mira dal furgone del corriere, con tutte le intenzioni di ucciderlo. Le immagini delle telecamere del carcere non mostrano dubbi sull’accaduto.

L’uomo ha centrato con il mezzo il cane che è morto subito dopo. Per l’uomo una denuncia penale da parte degli agenti della Polizia penitenziaria del carcere di Nuchis.

(Visited 3.722 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!