Truffa del call center, moltissimi gli anziani raggirati in tutta la Gallura

Fermato un 49enne di Castelsardo con numerosi precedenti penali.

Anche in Gallura sono molti quelli finiti nella rete della truffa del call center. Un sistema a suo modo ingegnoso, che sarebbe stato ideato da C.R., un 49enne, residente a Castelsardo e domiciliato a Sassari, con numerosi precedenti per reati dello stesso tipo.

Le vittime del truffatore erano soprattutto le persone anziane, per lo più pensionati. I quali venivano contattati telefonicamente dalle telefoniste, che riuscivano a farsi dare somme di denaro a volte anche cospicue con la falsa promessa di usarlo a scopo benefico, in particolare a favore di una fantomatica associazione per i diritti degli anziani. Associazione che ovviamente sarebbe risultata inesistente.

Gli investigatori della Mobile di Nuoro hanno fermato il 49enne anche grazie alle numerose segnalazioni dei truffati. Nella sua abitazione sono state trovate le matrici delle false ricevute consegnate alle persone raggirate. All’uomo è stato notificato il foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel capoluogo nuorese per tre anni.

(Visited 444 times, 1 visits today)

Note sull'Autore