Turisti in Sardegna dal 15 giugno: “Dobbiamo riaprire subito”

L’appello del consigliere Meloni.

Dopo le dichiarazioni del presidente Solinas di ieri dove ha auspicato di riaprire le spiagge della Sardegna dal 18 maggio ai residenti e dal 15 giugno ai turisti è intervenuto sull’argomento anche il consigliere regionale Giuseppe Meloni.

“Aprire la Sardegna agli arrivi esterni solo dal 15 giugno mi pare un’idea davvero sbagliata. A meno che non ci siano evidenze scientifiche, che non conosciamo, che supportino la linea annunciata ieri dal presidente” commenta il consigliere Meloni.

“Solinas dica subito quali idee ha rispetto alle modalità di arrivo dei turisti in Sardegna. Indicare una data così lontana serve solo a dare un pessimo segnale negativo verso coloro che pensano di trascorrere le vacanze nella nostra Isola, che potrebbero così decidere di cambiare meta. Un continuo temporeggiare sulle modalità di arrivo in Sardegna, il suo, che può essere letale per il turismo sardo in una stagione di per sé complicatissima”.

“Gli aeroporti del nord Sardegna, oggi completamente chiusi, debbono riaprire. L’aeroporto di Olbia, in particolare, deve aprire subito non solo all’aviazione generale, ma anche ai voli di aviazione civile, al fine di attenuare una situazione economica che in Gallura è ancora più drammatica”.

“Si apra bene, si apra in sicurezza, si preveda un preciso piano per gestire un eventuale ritorno dell’epidemia, ma si apra subito“, conclude il consigliere Meloni.

(Visited 1.826 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!