Ubriaco al volante, tenta la fuga per le vie di Olbia: arrestato dopo l’inseguimento

L’uomo ha anche spintonato e provocato i militari.

Questa notte, i carabinieri della Sezione radiomobile del Reparto Territoriale di Olbia hanno arrestato un uomo per minaccia, oltraggio e violenza a pubblico ufficiale.

L’episodio nasce dalla chiamata al 112 di alcuni residenti in zona Vittorio Veneto, esasperati dai continui schiamazzi provenienti da alcuni avventori di un night club delle vicinanze. I militari, immediatamente intervenuti,sono riusciti a ripristinare la tranquillità del quartiere. Qualche minuto dopo, sempre in quella zona, hanno individuato una macchina che avanzava in modo incerto zigzagando.

I carabinieri hanno affiancato l’auto per capire cosa stesse succedendo e hanno riconosciuto il conducente, lo stesso uomo che si era reso protagonista del precedente episodio, un operaio olbiese incensutato. I militari gli hanno quindi intimato di fermarsi e scendere dal veicolo per verificare il suo stato di ebbrezza. Ma l’uomo si è dato improvvisamente alla fuga. Dopo un breve inseguimento nelle vie della città, l’auto è stata fermata con l’aiuto di un altra auto.

Bloccato l’uomo era in evidente stato di ebbrezza: continuava a provocare i carabinieri, sfidandoli e spintonandoli, finché, per fermarlo, è stato tratto in arresto. Dopo la conferma del provvedimento, il pubblico ministero ha disposto la liberazione dell’indagato. Ciò non gli ha risparmiato di collezionare anche una denuncia in stato di libertà per il rifiuto di sottoporsi all’alcool test

(Visited 1.777 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!