Trading online con piccole cifre: le istruzioni su come fare

Fare trading con risorse limitate.

Il trading online è la nuova frontiera per tutti coloro che sono alla ricerca di un modo per guadagnare soldi, anche stando a casa. Al contrario di quel che si pensa, il mondo degli investimenti non è accessibile solo a poche persone. 

Secondo una leggenda metropolitana, soltanto i più ricchi possono investire i loro soldi e per fare trading online bisogna investire ingenti somme di denaro. Non è affatto vero. Oggigiorno, grazie al trading online gli investimenti possono far fruttare pochi spiccioli come risparmi considerevoli e non bisogna per forza essere dei borsisti professionisti per approcciarsi a questo sistema.

 Con l’aiuto di internet, e in particolare dei portali di trading gestiti da grandi ed esperti broker, chiunque, anche i più dilettanti, può sperare di produrre un bel gruzzolo: si può arrotondare il proprio stipendio o addirittura farsene uno da zero (o quasi). 

È vero che una volta “giocare in borsa” era un’attività riservata a pochi. Le società e le grosse aziende erano le uniche realtà che potevano permettersi di acquistare e vendere titoli. Ma adesso non è più così. Ti basta avere qualche soldo da rischiare: non molta “grana” (come si dice alla tv), ma formandosi nel migliore dei modi potrai scoprire come investire 100 euro per iniziare il tuo percorso nel trading on line .

 Tantissimi portali di trading ti permettono di iniziare con numeri molto bassi (a non più di due cifre), per farti le ossa e affinché tu possa evitare di mettere a rischio, fi da subito, tutti i tuoi risparmi. 

Oltre a richiedere piccole somme, il trading online per principianti è molto meno rischioso. Il fattore di rischio è direttamente proporzionale alla possibilità di guadagno, ovviamente. Però, quando stai ancora facendo i primi passi il tuo unico obiettivo è imparare a muoverti in questo mondo, e non far fruttare al meglio i tuoi investimenti. Quest’ultima cosa verrà in seguito, non appena ti sarai fatto le ossa e sarai in grado di procedere con le tue gambe. 

In questa prima fase, soltanto una cosa ti è davvero utile: cercare il broker giusto al quale appoggiarti. Stiamo parlando o di una persona fisica, un professionista nel settore, o di un portale di trading online in grado di indirizzarti.

Quindi ora andremo a vedere quali sono le piattaforme di trading più famose e più apprezzate dai trader principianti e che hanno voglia di cambiare la loro vita dal punto di vista finanziario,ma senza rischiare di perdere il loro intero patrimonio finanziario.

Piattaforme di trading on line:come e quale scegliere!

La modalità di scelta della piattaforma di trading on line è una questione delicata e anche complessa:le alternative sono veramente tante ma  forse anche troppe. Infatti in tanti siti web e anche nei social si possono trovare tanti speculatori che propongono offerte e pseudo piattaforme di trading promettendo facili guadagni e in poco tempo.

Bisogna diffidare da chi fa intendere che il trading on line sia un percorso senza ostacoli e alla portata di tutti:c è bisogno di formazione e impegno e anche appunto la capacità di scegliere una piattaforma di alto livello.

Innanzitutto teniamo presente una cosa:la piattaforma di trading basa il suo guadagno principalmente sulle transazioni che l’utente esegue al suo interno e quindi ha interesse che i trader riescano a ottenere i loro obiettivi finanziari, in modo che abbiano poi lo stimolo e la voglia di continuare a investire.

Per scegliere la piattaforma adatta bisognerà capire lo stile di trading che si vorrà utilizzare,la quantità di capitale da investire e come si desidera operare nei mercati. Una piattaforma di alto livello è comunque quella facile da utilizzare, certificata dagli organi di competenza e che abbia un servizio di assistenza al cliente efficace e rapido.

Vediamone insieme un paio che riteniamo, e anche gli esperti e gli addetti ai lavori, valide ed efficaci.

Markets

Questa piattaforma si caratterizza per essere affidabile:infatti è registrata alla Consob e inoltre le transazioni degli utenti sono protette da raffinati sistemi di sicurezza. Per iniziare bisogna investire un minimo di 100 euro, con il quale si può diversificare l’investimento.

E Toro

Questa è una delle piattaforme di trading più affidabile per tanti motivi:

  • Grafica accattivante
  • Tutor personale per il principiante
  • Spread minimi e poche commissioni applicate
(Visited 336 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!