Fasolino presenta i candidati consiglieri di Golfo Aranci: molti giovani e molte donne

Il Gruppo SìAmo Golfo Aranci Rudalza presenta i candidati consiglieri.

Il Gruppo SìAmo Golfo Aranci Rudalza, guidato dal candidato sindaco Giuseppe Fasolino, ha presentato di fronte ad una folla entusiasta i candidati consiglieri. E’ una lista civica che rappresenta tutte le sensibilità politiche e sociali della comunità golfarancina, che per la prima volta nella storia del Comune marinaro, potrebbe vedere tutti i candidati di una lista raggiungere il nobile scranno nell’aula Consiliare. Essendo l’unica lista candidata, ha come solo avversario l’astensionismo.

Il quorum da raggiungere è il 40% degli iscritti a votare, pari ad 851 voti, per evitare che fino al prossimo
turno elettorale che come chiarito dall’Assessorato Regionale agli Enti Locali è previsto tra oltre un’anno,
Golfo Aranci venga commissariato dalla Regione, lasciando l’Ente nelle mani di un burocrate che si
occuperebbe della sola ordinaria amministrazione.

Il Gruppo SiAmo Golfo Aranci ha presentato i suoi candidati consiglieri, 6 donne e 6 uomini. Le donne, giovanissime e alla prima esperienza politica: Martina Deiana 25 anni imprenditrice si candida per portare avanti le politiche giovanili e lo sviluppo della nautica come la realizzazione del molo
frangiflutti. Marika Leoni 36 anni architetto per mettere a disposizione le sue competenze per risolvere il
problema abitativo e per lo sviluppo coordinato e armonico del Paese, Cristina Pedevilla 43 anni
commerciante scende in campo per dare voce e avvicinare la politica alla comunità, Stefania Frau 42 anni biologa nutrizionista, per dar forza alle politiche di sostegno alla famiglia come il dopo scuola. Anna Rita Lorenzini 56 anni commerciante per promuovere l’associazionismo e coinvolgere la comunità. Alessandra Feola project manager di 35 anni si candida per il secondo mandato per portare avanti la valorizzazione del patrimonio ambientale e culturale di Golfo Aranci anche attraverso l’istituzione di una fondazione.

Fasolino durante la presentazione ha specificato che la candidatura di così tante donne è stata una scelta del tutto naturale, frutto delle riunioni pubbliche e della condivisione delle idee e non di certo da
imposizioni legislative. Anche gli uomini, molti giovani e quasi tutti alla prima esperienza: Paolo Cano 23 anni per il rilancio del Borgo di Rudalza, Gianni Bruno 24 anni imprenditore scende in campo a sostegno dello sport, Manuel Derosas 37 anni impiegato, per il rilancio del porto commerciale. Filippo Emma 50 anni nato a Varese e commerciante da oltre 10 anni a Golfo Aranci, si è messo in discussione per ridare slancio al commercio, Mario Fasolino 64 anni è stato Comandante della Polizia Locale di Golfo Aranci per oltre 40 anni, ora in pensione vuole mettere a disposizione dei giovani l’esperienza e la conoscenza della macchina amministrativa, Giuseppe Langella 52 anni già ViceSindaco e Assessore nei precedenti mandati, fedelissimo di Giuseppe Fasolino è alla 5° esperienza nel consiglio comunale e si prefigge l’obbiettivo di portare avanti i grandi progetti di riqualificazione urbana come la realizzazione del 2° lotto di Piazza Cossiga.

Tutte queste progettualità sono state interamente racchiuse nel programma della lista e del Sindaco che,
da metà giugno, le trasformerà in azioni amministrative. L’età media dei candidati consiglieri è di 35 anni, e 10 su 12 sono alla prima esperienza. Il Candidato Sindaco Giuseppe Fasolino, umile e consapevole di ciò che ha realizzato nel mondo della politica dichiara: “Sono orgoglioso dei candidati che stanno mettendo anima e cuore nel nostro progetto e sono certo che sapremo ripetere i grandi successi dei miei mandati”.

E’ risolvere il problema abitativo, l’obiettivo principale per Fasolino. Infatti nei primi 100 giorni verranno
messe in campo le azioni per realizzare 24 nuove unità abitative nell’area ex liquigas in via Marconi. Un
cavallo di battaglia studiato per superare tutti gli ostacoli che hanno arenato i precedenti progetti: la difficoltà nell’ottenimento delle autorizzazioni, la realizzazione delle urbanizzazioni, la costruzione e
l’accesso al mutuo da parte delle famiglie che nella maggior parte dei casi hanno un lavoro stagionale.
Per ovviare a questi problemi, Fasolino vuole realizzare case direttamente con il Comune e venderle tramite la formula del rent to buy che verrà perfezionata a seconda delle necessità delle famiglie.

Durante la presentazione sono stati diversi i momenti “chiarezza”: uno dei più sentiti dal Candidato a
Sindaco è stato quello in merito alla portualità, e alla presunta e irreale sua volontà di chiudere il porto
addebitatagli da avversari politici. Fasolino ha per contro annunciato di aver preso contatto con i vertici
della Sardinia Ferries
per condividere un piano di sviluppo per l’area portuale che metta al centro la crescita dell’occupazione dei Golfarancini. Entra quindi nel vivo la campagna elettorale che vedrà i Golfarancini chiamati l’8 e il 9 giugno, il prossimo appuntamento è il 27 maggio per la presentazione dei candidati a Rudalza.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura