A Golfo Aranci oltre 100 iniziative per rilanciare e proteggere Capo Figari

Un simbolo di rinascita dopo il grave incendio.

“Capo Figari è da sempre un punto di riferimento per i marinai che arrivano nell’isola, e anche dall’aereo, quando si inizia la virata verso l’aeroporto Costa Smeralda non si può far a meno di ammirare il nostro polmone verde”, è con grande entusiasmo che il sindaco Mulas, annuncia un fondamentale passo in avanti sullo sviluppo di uno dei più belli promontori del mediterraneo.

“Il nostro monte è simbolo della crescita e della rinascita. Un grave incendio rischiava di desertificare il nostro patrimonio ambientale, ma con forza e determinazione la natura si ha ripreso i suoi posti ed oggi siamo pronti a tutelare tale patrimonio arricchendolo di opportunità economiche”, continua Paolo Madeddu, appassionato della natura e titolare della delega all’ambiente nella giunta Fasolino e che oggi ricopre la carica di presidente del Consiglio. Madeddu, un fiume in piena che snocciola le oltre 100 iniziative che compongono il piano di gestione. “Sono centinaia i posti di lavoro diretti e dell’indotto che si creeranno intorno a Capo Figari: dalle gite a cavallo, alle reti ferrate, dallo studio della flora (vantiamo oltre 120 specie endemiche) allo studio dei delfini, passando per diving a operatori turistici che già oggi mostrano al mondo il nostro patrimonio”.

“Da sempre – conclude Mulas – il nostro gruppo politico ha tutelato ed è attento all’ambiente, oggi più che mai l’ambiente è un asset fondamentale per posizionarci come località turistica di riferimento. La conclusione dell’iter burocratico avviato nel 2018 è quanto mai vicina: (prevista per la meta di Dicembre 2020) ma prima abbiamo intenzione di incontrare la cittadinanza per esporre con orgoglio la nostra visione e confrontarci con tutti per apportare al piano di gestione i miglioramenti che scaturiranno dal confronto”.

Martedì 30 giugno alle ore 17 se ne discuterà presso la palestra comunale di Golfo aranci in un incontro aperto tra gli amministratori e la popolazione.

(Visited 345 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!