I giochi all’aperto da fare con i propri bambini nel giardino di casa

Con le belle giornate sono tanti i giochi all’aperto.

Con l’arrivo della bella stagione i bambini vogliono uscire di casa più spesso per giocare all’aperto e divertirsi. Si parla dunque di un’occasione unica per staccarli dai videogiochi, dalla televisione e dagli smartphone, anche per una questione di salute e di benessere, oltre che di divertimento. Ed ecco che il giardino, dopo un lungo letargo invernale, torna ad essere improvvisamente il luogo perfetto per ottenere questo risultato. Gli spazi esterni, non a caso, in primavera e in estate diventano magnifiche zone per i bimbi, per via della loro tranquillità e delle mille opportunità che offrono. Oggi vedremo dunque i migliori giochi all’aperto da fare coi bambini nel giardino di casa.

Un grande classico: guardia e ladri

Impossibile rinunciare ad un grande classico come guardia e ladri, un gioco semplice e perfetto da fare all’aria aperta. In questo caso ci troviamo di fronte ad un passatempo che non richiede nemmeno la presenza di un giardino grande, come invece accade per altri giochi tradizionali come nascondino.

Divertirsi all’aperto con la caccia al tesoro

Non è Halloween, non è carnevale: la caccia al tesoro è un gioco fantastico, ma a volte rappresenta anche una scusa per i bimbi per travestirsi da pirati e da bucanieri. Il giardino diventa così il contesto perfetto per un’avventura “wild”, fra il verde delle piante, il tesoro nascosto e il forziere da trovare. Creare il contesto adatto è piuttosto semplice: ad esempio si possono usare una tenda da campeggio come base, una vecchia mappa, uno scatolone inutilizzato. E un tocco di sana fantasia, ovviamente.

Godersi una bella piscina in giardino

Magari non in primavera, ma con l’arrivo dell’estate non potrete fare a meno di pensare ad una piscina in giardino. Qui il consiglio è di optare per soluzioni agili e semplici da montare come le piscine fuori terra, disponibili anche online sul sito di Bestway, ad esempio. Questo tipo di prodotti non richiede né scavi né installazioni complesse, quindi è adatto a qualsiasi spazio esterno (anche ai più piccoli).

Un parco giochi in giardino

Chi può contare su un’area verde di media o grande metratura, può accarezzare l’idea di allestire un parco giochi in miniatura in giardino. Per farlo basta solamente attrezzarsi come si deve: oltre ad un po’ di sano olio di gomito servono gli scivoli, le altalene e le casette (per chi ha la fortuna di poter contare su un albero).

Palla prigioniera per fare un po’ di sport

Chiudiamo con un altro grande classico come palla prigioniera, un gioco perfetto da fare in giardino soprattutto per mantenere in attività i bimbi, oltre che per farli divertire. Ed è anche un passatempo che piace ai più piccoli per via della sana competizione fra le squadre.

In conclusione, adesso che il sole torna a fare capolino, sono tantissimi i giochi che possiamo organizzare in giardino, per la gioia dei nostri bimbi. Non resta che scegliere il vostro preferito. O meglio, il loro preferito.

(Visited 143 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!