Come rafforzare ossa e articolazioni

Tutti ci poniamo prima o poi la domanda “come posso mantenere in salute le mie ossa e le mie articolazioni?”. Anche se non possiamo sempre prevenire i danni o il deterioramento delle ossa e delle articolazioni e alcune lesioni che possono verificarsi, possiamo comunque adottare una serie di misure per ridurre il rischio e sostenere la salute di ossa e articolazioni.

Tipi di problemi alle ossa e alle articolazioni

I problemi alle ossa e alle articolazioni si manifestano generalmente in età adulta e possono causare una serie di sintomi, dal dolore e dalla rigidità ai problemi di mobilità, flessibilità e diminuzione della qualità della vita. Alcune delle patologie ossee e articolari più comuni includono artrite, osteoporosi e lesioni ortopediche. L’artrite si riferisce all’infiammazione delle articolazioni. Il tipo più comune di artrite è noto come osteoartrite ed è causato dall’usura delle articolazioni; la probabilità di sviluppare questa condizione aumenta con l’età.

Con l’osteoporosi, le ossa diventano più sottili, più fragili e a maggior rischio di fratture. Esistono diversi fattori di rischio per l’osteoporosi, tra cui l’età avanzata, il sesso femminile, il peso corporeo e la storia familiare. Anche alcuni comportamenti, come un’alimentazione scorretta e il fumo, possono contribuire a una bassa densità ossea.

Consigli per la salute di ossa e articolazioni

Come possiamo prenderci cura delle nostre ossa e articolazioni? Prima di tutto, si consigliano alcune semplici misure di stile di vita:

  • adottare uno stile di vita attivo – l’esercizio fisico è un modo fantastico per mantenere in salute le nostre ossa e articolazioni, soprattutto gli esercizi con i pesi che favoriscono la crescita della densità ossea;
  • adottare uno stile alimentare sano, mangiando cibi ricchi di sostanze nutritive, come vitamine e minerali;
  • evitare il fumo, che può influire negativamente sulla salute delle ossa;
  • ridurre l’eccesso di peso corporeo, poiché un peso corporeo elevato comporta un forte stress sulle articolazioni, che può causare usura e sovraccarico;

Integratori e farmaci per ossa e articolazioni

A volte il medico può anche consigliare un integratore per le articolazioni, che può sostenere la salute delle articolazioni, la mobilità, la flessibilità, ridurre l’infiammazione e fornire protezione. Può trattarsi di un integratore di calcio per ossa e articolazioni o di un integratore a base di altri ingredienti. Tali pillole per ossa e articolazioni possono includere vitamine, minerali, estratti naturali come la curcumina, la condroitina, la glucosamina, l’acido ialuronico, il collagene, ecc. Un esempio è il Collanol a base di collagene di tipo II e curcuma, che arresta la degradazione delle articolazioni, riattiva la produzione di collagene nell’organismo e favorisce la ricostruzione dei tessuti cartilaginei. Nelle persone affette da osteoartrite, gli integratori di collagene possono contribuire a mantenere la struttura delle articolazioni e a ridurre il disagio. La curcuma è una medicina tradizionale ayurvedica con molti usi, tra cui la soppressione dell’infiammazione e del dolore. L’elenco delle controindicazioni a Collanol include allergia o ipersensibilità a uno qualsiasi degli ingredienti.

Possono essere raccomandati anche altri unguenti e prodotti topici per le articolazioni, soprattutto con effetto antinfiammatorio. Nei casi più gravi di problemi articolari può essere necessario un prodotto più forte, una medicina per le ossa e le articolazioni e persino iniezioni di rinforzo osseo.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura