La Maddalena e Carloforte insieme contro il caro-traghetti: nasce il comitato

La Maddalena

L’obiettivo è ottenere tariffe più basse.

Un ponte tra La Maddalena e Carloforte. Un unico obiettivo: trovare una soluzione al problema delle tariffe dei traghetti per i non residenti verso le isole minori. Una soluzione definitiva. Tra Carloforte e La Maddalena è nato così un comitato. Sono ex abitanti delle isole, familiari, commercianti, proprietari di case e residenti. Stanchi dell’esborso, che rischia di essere molto oneroso, che devono sostenere ogni volta per tornare nella propria terra. La portavoce del comitato è la carlofortina Francesca Boy, che ha costituito il gruppo a Cagliari.

L’idea è di elaborare una proposta comune da sottoporre alla Regione, con il placet dei Comuni di Carloforte e La Maddalena. Una tariffa ridotta, ma non solo. Sul tavolo del comitato anche il tentativo di rendere le isole minori più vicine e destagionalizzare le presenze. Attualmente prendere il traghetto per raggiungere La Maddalena e Carloforte costa, infatti, a piedi 1,50 euro ad un residente e 4,80 euro ad un non residente. Con l’auto si arriva a 37,50 euro andata e ritorno da soli.

(Visited 439 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!