La Maddalena, accordo tra governo e Regione: siglata l’intesa per il rilancio turistico dell’arcipelago

Alle 12 di oggi la firma a palazzo Chigi.

Firmata alle 12 di oggi, a palazzo Chigi, l’intesa tra governo e Regione per il rilancio dell’arcipelago della Maddalena. Il premier Paolo Gentiloni e il presidente della Regione Sardegna Francesco Pigliaru hanno infatti sottoscritto l’accordo che prevede, tra le altre cose, la bonifica e il rilancio economico e turistico dell’arcipelago della Maddalena.

Nei giorni scorsi lo stesso governatore aveva illustrato i punti chiave dell’intesa. Tra questi bonifiche ambientali, il recupero delle aree dell’ex Arsenale che avrebbe dovuto ospitare il G8, e 50 milioni di euro da spendere per la promozione del territorio.

Il documento sottoscritto a Roma prevede che al presidente della Regione “vengano affidati poteri commissariali per il rilancio dell’intero arcipelago”. “Nel 2014 avevamo preso con gli elettori l’impegno di far ripartire il cantiere dell’Arsenale a La Maddalena – ha detto Francesco Pigliaru – e oggi siamo qui per mantenerlo”. Secondo il cronoprogramma stabilito dalle parti, le prime gare per l’affidamento dei lavori dovrebbero essere pubblicate entro la fine del 2018.

“È un accordo importante perché si sblocca una situazione bloccata da tempo e si danno prospettive di richiamo, per la bellezza e per il turismo, per la nautica di diporto. Una buona notizia per la Sardegna e l’Italia – ha rimarcato il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni -. Noi scommettiamo contemporaneamente in quella che nel mondo è la vocazione della Sardegna ovvero il turismo e contemporaneamente sull’industria”.

(Visited 449 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!