Il Parco di La Maddalena sfratta Mauro, il custode di Budelli

La decisione dell’ente Parco di La Maddalena.

Porta la data del 22 novembre la lettera con cui il Parco di La Maddalena chiede a Mauro Morandi, “storico” abitante di Budelli, di lasciare l’isola. La richiesta nasce dalle specifiche richieste ribadite e formalizzate nel corso dell’ultimo Consiglio Direttivo. L’immobile occupato da Morandi è, infatti, passato dal 2014, assieme agli altri terreni di Budelli, nelle proprietà dell’Ente di via Giulio Cesare, che intende demolire le volumetrie ritenute illegittime dal Comune di La Maddalena e restaurare il vecchio fabbricato per destinarlo ad attività di valorizzazione del sito.

L’iter amministrativo per l’esecuzione dei lavori è stato avviato e non può prescindere dallo sgombero dello stabile che prevede, tra i primi interventi, l’asporto dei materiali accumulati nel tempo (vetro, legno, plastica, ferro, eccetera).

“Il recupero dell’immobile – dichiara il presidente Fabrizio Fonnesu – è uno degli obiettivi più importanti che la nuova governance ha voluto darsi. L’intenzione è quella di riconsegnare la Spiaggia Rosa allo splendore che merita, con la creazione di un Osservatorio ambientale che possa accogliere al meglio il flusso di turisti che periodicamente visita il sito. Grazie a questa azione, che prevede tra l’altro il posizionamento di un sistema di videosorveglianza, potremo avere un miglior controllo su un’area di inestimabile pregio naturalistico che troppo spesso, nel corso degli ultimi anni, è stata oggetto di violazioni”.

(Visited 4.946 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!