Punto nascita di Tempio e La Maddalena: “Una battaglia comune”

Le dichiarazioni del sindaco Fabio Lai.

Il sindaco di La Maddalena Fabio Lai, dopo aver saputo dell’ulteriore richiesta di integrazione sull’ospedale Paolo Merlo si schiera a fianco del Paolo Dettori di Tempio Pausania, per il quale è arrivata la bocciatura del punto nascita.

“La sanità non ha colori nè confini se viene chiuso un reparto di un presidio gallurese non è un duro colpo solo per la Cittá ma per tutto il territorio”, commenta il sindaco Lai.

Tempio è una zona disagiata soprattutto durante il periodo invernale con strade che in alcuni casi sono impercorribili per ghiaccio e neve – prosegue Lai – . Il suo punto nascita deve rimanere aperto per garantire alle donne il loro sacrosanto diritto di partorire in sicurezza. Il DM 70 vuole nascondere i tagli alla sanità dietro il vessillo della sicurezza ma dalla parte del nosocomio Tempiese ci sono le statistiche, è sempre stato un reparto sicuro”.

(Visited 463 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!