Presi i 5 rapinatori dell’Ufficio postale di Vaccileddi

Arrestati i rapinatori dell’Ufficio postale.

Erano entrati armati e mascherati, subito dopo l’orario di apertura. Avevano fatto sdrairare tutti, clienti e personale, per terra. E avevano atteso l’apertura delle casse temporizzate. Poi erano fuggiti con un bottino di 40 mila euro, facendo perdere le loro tracce.

LEGGI ANCHE COM’E ANDATA LA RAPINA

Una rapina che aveva fatto molto parlare di sè, quella avvenuta lo scorso 4 dicembre all’Ufficio postale di Vaccileddi. E che aveva sorpreso per le modalità. Dalle prime luci dell’alba di questa mattina i carabinieri del Reparto Territoriale di Olbia, insieme allo Squadrone Cacciatori di Sardegna e al Comando Provinciale di Nuoro, al termine di un’indagine di circa tre mesi, stanno dando esecuzione a un’ordinanza di arresto nei confronti di cinque persone emessa dal Tribunale di Tempio Pausania.

Sono state le indagini dei carabinieri, coordinate su richiesta della stessa Procura della Repubblica, a permettere di risalire agli esecutori della rapina a mano armata, perpetrata con l’uso di pistole e fucili. In appena tre mesi d’indagini i militari sono riusciti ad arrivare ai malviventi e a procedere con l’arresto.

(Visited 946 times, 1 visits today)

Note sull'Autore