Senza corrente ogni volta che piove, l’epopea di 50 famiglie di Luras

La situazione di 50 famiglie a Luras.

Ogni volta che piove restano senza luce. Da un anno una cinquantina di famiglie, che vivono all’ingresso di Luras, lottano contro i blackout della corrente elettrica. E a nulla sono valse fino ad ora le proteste contro la società Enel distribuzione, che si occupa della rete. Il guasto continua a protrarsi da oltre un anno, dopo un’interruzione durata ben 17 ore l’estate del 2019. Le zone coinvolte sono quelle di via Filippo Addis, via Mario Careddu, via Salvatore Pala, parte di via Don Albino Pirodda, via Sesia, via Adda e la via del Boschetto.

“In una settimana ho segnalato 8 volte al servizio guasti l’accaduto, ma non c’è intenzione di risolvere a breve, perché o vengono a tamponare o dicono che siamo sempre solo in 5 o 6 a chiamare – spiega Domenico Bellu, uno dei residenti – Oggi è successo di nuovo, la corrente è di nuovo saltata intorno alle 5 del mattino, fino alle 8.30. Ho una bambina piccola al freddo e spesso siamo costretti ad andare a lavoro in ritardo perché l’acqua della doccia è fredda e non arriva bene”.

Negli ultimi dieci giorni i guasti sono stati pressoché ininterrotti. La corrente è mancata per un minimo di due ore, in orari diversi a causa del maltempo che ha danneggiato il cavo che serve le abitazioni delle vie. “Ogni tanto vengono a fare tamponamenti, ma durano solo massimo due mesi – si lamenta -, poi il problema si ripresenta. A causa di questi continui disservizi ho subìto danni al pc e alla stufa e ho fatto una richiesta di risarciment. Fortunatamente nella bolletta mi vengono sottratte quelle ore in cui si presenta il guasto, ma sto spendendo tantissimo per scaldare la casa”.

Anche la sindaca Maria Giuseppina Careddu si è interessata al problema. “Ho appena dato mandato agli Uffici che immediatamente interagiscano affinché cessino i disservizi e le interruzioni quotidiane di energia – riferisce la prima cittadina –. Sono situazione pressoché intollerabili e per le quali occorre avere esaustive giustificazioni”.

(Visited 538 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!