Chiusura del campo rom a Olbia, adesso è scontro politico

La Posizione della Lega.

I Rom che abbandoneranno il campo “Sa Piana Manna” di Olbia riceveranno  un sostegno economico.  La Lega si dichiara contraria alla scelta e suggerisce, diversamente, di chiudere e smantellare i campi rom, rimandando a casa propria tutti gli stanziali abusivi.

Il partito si dichiara apertamente contrario a qualsiasi sostegno economico al di fuori di progetti validi, seri e a lungo termine che abbiano come finalità aiutare le persone che hanno realmente bisogno. 

“I campi non hanno ragione di esistere – aggiunge Dario Giagoni, vice commissario della Lega in Sardegna -e l’integrazione non può essere fatta a discapito di risorse pubbliche. Bisognerebbe che tutti si adattassero alle regole che vigono nel nostro Paese. Il sindaco di Olbia si conferma ancora una volta sempre più lontano dalla sua gente, dai suoi concittadini. Questa è l’ennesima “caduta di stile” dopo le escalations di notizie degli ultimi giorni: sia l’intestazione della scuola elementare di Olbia alla moglie dell’Emiro che la cancellazione della testata Olbia.it tra le testate accredidate, fanno intendere che l’ombra del padre padrone è insita nell’ufficio di gabinetto del comune di Olbia”.

(Visited 524 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!