Taekwondo, grande successo in Veneto per gli allievi di Marco Varrucciu e Roberto Carrus

Dieci medaglie a Schio per i pupilli dei maestri Varrucciu e Carrus.

Grande risultato degli atleti della Palestra Terranova Olbia e della Kim Do Kwan Berchidda dei maestri Marco Varrucciu e Roberto Carrus al “Veneto Open ” di taekwondo disputatosi a Schio. I giovani galluresi hanno conquistato tre medaglie d’oro, quattro d’argento e tre di bronzo al termine di una manifestazione di alto livello tecnico che ha visto più di 500 partecipanti provenienti da ogni parte d’Italia.  Marco Varrucciu è molto soddisfatto: “Soltanto due ragazzi, Lorenzo Arru e Alessandro Usai, non sono riusciti a salire sul podio, pur avendo ben figurato dando il massimo delle loro possibilità”. Terzo posto per Edoardo Vincentelli, Gabriele Varrucciu e Vincenzo Parrino. Seconda piazza per Daniel Congiattu, Alessia Casu, Martina Varrucciu e Giampaolo Demuru. Gradino più alto invece per i fratelli Massimo e Claudio Vargiu assieme a Sebastiano Grixoni.

“Un’ulteriore esperienza di crescita sia per gli agonisti che per coloro che abbiamo aggregato in considerazione delle loro qualità e del loro impegno”. Un confronto continentale essenziale per valutare appieno i progressi della nidiata allevata ad Olbia e Berchidda dagli appassionatissimi Marco Varrucciu e Roberto Carrus. “Partecipare alle gare oltre Tirreno è faticoso e dispendioso, ma è l’unica maniera per poter aspirare a raggiungere traguardi importanti che siano il giusto premio per i nostri ragazzi più meritevoli”. Il 5 e 6 maggio a Carbonia sono in programma i Campionati Regionali Assoluti. “Un appuntamento fondamentale della stagione a cui vogliamo arrivare nelle migliori condizioni”.

Nel frattempo Marco Varrucciu e Roberto Carrus curano anche un altro settore del taekwondo. “La specialità “forme”. Il prossimo fine settimana saremo a Giaveno, vicino a Torino, con la nostra squadra femminile”. Uno step che potrebbe avere risvolti molto interessanti. “Alcune delle ragazze potrebbero essere convocate per i Campionati Italiani in calendario a fine aprile a Bari”. Impegni continui che necessitano di costanza e determinazione. “Cerchiamo di trasmettere ai nostri allievi la passione per questa splendida disciplina. Vederli crescere ci dà una gioia enorme“.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura