Dipendenti trasferiti da Olbia a Malpensa, Air Italy non arretra: “Era tutto nel piano industriale”

I trasferimenti sono in corso.

E’ in corso il trasferimento di 51 ruoli da Olbia a Malpensa, come annunciato a giugno 2018.

“Questi trasferimenti garantiranno l’efficienza e la scalabilità delle operazioni di Air Italy in futuro”, ha affermato Neil Mills, chief operating officer di Air Italy. “Lo staff coinvolto rappresenta il 16% dello staff di Air Italy con sede a Olbia. I reparti delle altre 267 persone – l’84% del personale di Air Italy ad Olbia – non saranno trasferiti come è stato già confermato.”

“I nostri assistenti di volo saranno ovviamente basati dove è posizionata la flotta e diversi mesi fa abbiamo concordato con tutte le parti che avremmo gestito un eccesso temporaneo di equipaggi di cabina a Olbia fino a quando non fossero stati necessari a Malpensa, e tale piano non è cambiato”.

“Tutti gli sviluppi più sopra enunciati, facevano parte del piano industriale originale che è stato presentato, insieme al nuovo marchio, all’inizio di quest’anno, il cui punto focale è lo sviluppo di un nuovo hub a Milano Malpensa e la permanenza della sede centrale della società a Olbia”.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura