Giallo nell’hotel di Olbia: “Magdalena è uscita dalla finestra da sola”. Le indagini dei carabinieri

La donna è morto dopo essere caduta dall’ultimo piano dell’hotel.

I Ris hanno lavorato tutto il giorno alla ricerca di riscontri. E, al momento, quello più probabile, è che Magdalena Monika, la donna polacca di 39 anni, morta dopo un volo di cinque piani dall’hotel Panorama di Olbia, sarebbe uscita dalla finestra che dà sulla strada da sola.

Sarebbe questa la verità contenuta nelle impronte lasciate dalle sue mani sulla vetrata. E nella prima ricostruzione di quella tragica caduta, per quasi 20 metri, prima di atterrare sull’asfalto di via Garibaldi. Certo, i rilievi della scienza si fermano qui. E nessuno può dire se sia uscita da quella finestra volontariamente.

Si spera che possa aiutare in questo l’esito dell’autopsia, effettuata ieri sera dal medico legale Vindice Mingioni. O almeno aiutare a capire anche cosa possa essere successo nelle ore prima della morte, in quella suite all’ultimo piano, che la donna aveva prenotato insieme al suo compagno, Marco Messina, 44 anni di Olbia, attualmente indagato.

Gli inquirenti hanno messo sotto sequesto tutti gli abiti, i cellulari e persino una macchina fotografica della coppia. Messina si trova ancora in ospedale in stato di shock. Qualcuno l’avrebbe sentito urlare l’altra mattina verso il corpo inerme a terra di Magdalena: “Perchè l’hai fatto?”.

(Visited 1.879 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!