Il braccio di ferro con i balneari di Olbia verso la soluzione

L’annuncio di Federbalneari Sardegna.

“Siamo soddisfatti del risultato ottenuto. Questo primo tavolo virtuale con il governo, ha portato i suoi frutti e presto potremo salvare le famiglie dei balneari della Sardegna”. A comunicarlo è il segretario regionale Federbalneari Sardegna Claudio Maurelli. 

Il presidente Mario Isoni ha ribadito ai parlamentari collegati via Skype la posizione della categoria balneare sarda, che hanno confermato che “il problema delle concessioni sarà risolto a breve”. Sul tavolo c’era anche il nodo di Olbia. 

“Ringraziamo la Regione Sardegna per la vicinanza e la prontezza di intervento, qualora ve ne fosse il bisogno, nel ritirare le deleghe ai Comuni dissidenti al prossimo Decreto Legge richiesto a viva voce da Federbalneari Sardegna – ha affermato il segretario -. Siamo famiglie di persone che vivono di turismo e non permetteremo mai, che per scelte scellerate di pochi, i molti onesti cittadini perdano il lavoro di una vita, per lasciare spazio a speculazioni di chi viene da fuori i confini della Sardegna”.

(Visited 855 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!