Festa delle Donne del Vino, l’evento al Museo archeologico di Olbia

L’appuntamento che unisce vino e design.

In occasione della Festa delle Donne del Vino, la delegazione gallurese organizza un evento collettivo dal tema “Donne, Vino e Design”, sabato 2 marzo, presso il Museo Archeologico di Olbia, dalle 18.30 alle 21.

Anna Maria Fara (Sardegna Bella e Buona), Laura Mancini (Cantina delle Vigne di Piero Mancini), Angelica e Roberta Tani (Cantina Tani), Laura Carmina (Tenuta Muscazega), Marianna Mura (Vini Mura) e Daniela Pinna (Tenute Olbios) hanno deciso di celebrare il tema del design rendendo omaggio alla tessitura, forma di design tramandata di madre in figlia, attraverso generazioni di donne che portano avanti da sempre un’ attività capace di rinnovarsi nel tempo, nelle forme  e nei colori. Trame che sin dalla notte dei tempi le donne annodano per creare vere e proprie opere d’arte.

L’evento è organizzato in collaborazione con il Murats, il Museo Unico Regionale Arte Tessile Sarda di Samugheo, che per l’occasione espone i manufatti più importanti e pregiati della sua collezione, oltre che uno dei migliori tappeti della tradizione Samughese, proveniente da “La collezione del Principe” dedicata a S.A. l’Aga Khan.

In mostra anche arazzi e tessuti del Centro Tessuti Sardi Sartapp e le ceramiche artigianali Memaceramicarts a fare da cornice alle degustazioni guidate dall’Ais Associazione Italiana Sommelier.

(Visited 1.244 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!