Nella mansarda di casa un tesoro di cose rubate: arrestato un 21enne di Olbia

Ora si stanno cercano i legittimi proprietari.

Gli investigatori della sezione operativa e della stazione di Via D’Annunzio di Olbia hanno individuato un giovane di origine rumena, M.D.M., 21enne con precedenti, che nella mansarda dell’abitazione di via Brigata Sassari aveva una vera e propria centrale del crimine.

Nella mansarda in uso a quest’ultimo i militari hanno rinvenuto 42 biciclette di grande valore e tutte rubate nel corso dell’estate a turisti che sono venuti a trascorrere le vacanze in Gallura, circa 4 chili e mezzo di marijuana, alcuni grammi di cocaina, materiale per il confezionamento dello stupefacente, una pistola “scacciacani” modificata e senza tappo rosso, 49 proiettili, una bomba carta e tanta altra refurtiva proveniente verosimilmente sia da furti a danno di privati su autovetture o nelle abitazioni, sia ai danni di esercizi commerciali.

Il giovane rumeno è stato  arrestato  perché responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione e illecita detenzione di armi, munizioni e esplosivi ed accompagnato presso il carcere di Nuchis a disposizione dell’autorità giudiziaria.

(Visited 2.863 times, 4 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!