È mancato don Ottavio Cossu, cappellano dell’ospedale di Olbia

Il sarcerdote ha fondato una parrocchia in Mozambico.

È deceduto nella mattinata di ieri don Ottavio Cossu, per molti anni cappellano all’ospedale San Giovanni di Dio a Olbia. Il sacerdote è stato colpito da un infarto mentre si trovava nella casa di famiglia a Viddalba, in cui era rientrato una volta celebrata la messa mattutina a Valladoria, dove, da alcuni mesi, era vice parroco.

Nato a Viddalba 72 anni fa, sacerdote dal 1973 ha avuto come primo incarico quello di vice parroco nella cattedrale di Tempio. Trasferitosi in Mozambico a metà degli anni novanta dove ha fondato una parrocchia, scavato pozzi e costruito scuole. Rientrato in Sardegna dopo 15 anni non ha, comunque, esaurito la sua vocazione missionaria. Ha continuato, infatti, a diffondere la conoscenza della realtà africana, anche attraverso la realizzazione di libri e filmati. I funerali si terranno giovedì mattina, alle 10,30, nella chiesa parrocchiale di Viddalba.

(Visited 1.281 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!