Olbia, ambulatori di cardiologia chiusi e al gelo al San Giovanni di Dio

Le proteste dei pazienti.

Gli ambulatori della cardiologia del San Giovanni di Dio, a Olbia, sarebbero chiusi e gelidi. A scatenare la protesta sono stati alcuni pazienti della struttura, che, come racconta il quotidiano La Nuova Sardegna, si sono lamentati dopo aver trovato chiusi, e al freddo, alcuni ambulatori del reparto di cardiologia. In particolare sarebbero stati sospesi gli elettrocardiogrammi, le ecocardiografie, e le prove da sforzo.

La causa sarebbe da ricercare in un malfunzionamento dell’impianto di riscaldamento, che avrebbe costretto i medici a sospendere alcune attività, almeno fino a quando il guasto non verrà risolto. Secondo gli stessi pazienti, non sarebbe la prima volta che al San Giovanni di Dio si verifica una simile situazione di disagio.

(Visited 181 times, 1 visits today)

Note sull'Autore