A Olbia arriva il cestino galleggiante che pulisce il mare dalla plastica

La presentazione il 27 settembre.

E’ l’a.s.d. Circolo Nautico Olbia a portare in città il primo Seabin, un intelligente strumento dedicato alla pulizia del mare, capace di filtrare e raccogliere grandi quantità di rifiuti galleggianti.

Grazie ad un particolare cesto filtrante a sfioro ed all’azione di una pompa a basso consumo energetico che convoglia circa 25.000 litri d’acqua all’ora al suo interno, questo dispositivo può catturare centinaia e centinaia di chili all’anno di plastiche, microplastiche e microfibre ma anche dioli, detergenti e rifiuti ordinari.

Il modello acquistato dal sodalizio olbiese, è dotato di una piattaforma galleggiante mobile, che consentirà di posizionarlo dove più necessario, svolgendo così una significativa azione ecologica a favore delle acque interne del golfo cittadino.

La presentazione del Seabin a stampa e Autorità si volgerà il giorno 27 Settembre 2019 dalle ore 18 e 30 al molo Brin presso la storica sede del “Circolo”.

Nell’occasione verranno anche illustrate le altre iniziative dell’associazione, attenta da sempre alle tematiche ecologiche e ambientali, che da quest’anno, grazie anche alla sensibilità e al supporto dei suoi associati, ha bandito pressoché totalmente al proprio interno la plastica monouso (buste, posate, bicchieri, cannucce) a favore dell’utilizzo di materiali compostabili.

(Visited 2.465 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!