I fiorai del piazzale del cimitero restano, l’ordinanza del sindaco di Olbia Nizzi

I fiorai del vecchio cimitero di Olbia.

I fiorai davanti al vecchio cimitero di via Roma restano. Il sindaco di Olbia Settimo Nizzi ha firmato l’ordinanza che consente ai commercianti ambulanti di rimanere sul piazzale. Saranno però rimossi i chioschi abusivi, che saranno riprogettati dal Comune con un nuovo spazio da assegnare attraverso un bando pubblico.

La nuova ordinanza non ha imposto lo stop ai 4 fiorai. Potranno svolgere la loro attività per alcune ore su un mezzo mobile, come furgoni, su alcuni stalli indicati dal sindaco. In una riunione era stata stabilita anche lo stato di abusivismo dei chioschi, facendo scattare i sigilli della polizia locale. La vicenda è scaturita dopo l’incendio di un chiosco nel maggio del 2020. Le indagini fecero emergere una situazione di abusivismo di almeno trent’anni, ordinando la rimozione dei container. Tempi scaduti, però, senza alcun provvedimento da parte degli ambulanti. E l’ultimatum del Comune che potrebbe imporne la rimozione a spese dei commercianti.

Sulla questione dei chioschi c’è un altro nodo. Una parte dell’area non è formalmente proprietà dell’ente. Il primo cittadino di Olbia chiarisce che gli uffici sono al lavoro per il passaggio di proprietà al Comune. Dopodiché ci sarà un progetto per disegnare i nuovi stand, assegnare l’ubicazione e stabilire la durata della concessione, si parla di 15 anni.

“Così come condiviso e deciso durante la riunione di qualche mese fa con i diretti interessati, i fiorai davanti al cimitero potranno continuare la loro attività. – commenta il sindaco Settimo Nizzi – Con l’ordinanza n. 3 firmata oggi, abbiamo accordato loro il permesso di proseguire la vendita con mezzi mobili. Siamo perfettamente consapevoli che, quest’anno più che mai, è di fondamentale importanza tutelare il lavoro dei nostri concittadini. Nessuno di noi vuole che altre quattro famiglie perdano l’occupazione e ci siamo subito attivati per evitarlo”.

(Visited 381 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!