A Olbia tutto pronto per il Su Fogarone di Sant’Antonio, il programma

La festa di Sant’Antonio a Olbia.

Il covid non ferma la tradizione della festa di Sant’Antonio e il “Su Fogarone” Avrà luogo in due date, da sabato 16 al 17 gennaio. Cosa cambierà rispetto agli scorsi anni?

Al fine del rispetto delle restrizioni dovute alla pandemia, ci saranno soltanto le funzioni religiose e il tradizionale falò sarà più piccolo. Il programma della festa comincerà alle 16 con la messa nella chiesa di San Michele, con il raduno delle Bandiere votive, con il rito di Benedizione delle medaglie e il passaggio della bandiera patronale al nuovo priore.

Il giorno dopo, alle 10, nella chiesa di San Michele Arcangelo ci sarà la messa in onore di sant’Antonio Abate con il canto del coro Sos Astores, la benedizione del pane e degli animali. “Il pane benedetto sarà distribuito incellofanato – ha detto il presidente del comitato Isticadeddu Pier Giovanni Porcu -. Il corteo con il santo e le Bandiere votive delle 16 avrà luogo in macchina”.

Il tradizionale falò sarà acceso nel cortile della chiesa di San Michele Arcangelo. La gente assisterà l’evento fuori dalla recinzione. Anche la messa garantirà il rispetto delle distanze.

(Visited 1.575 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!