Dopo le gelate Olbia dichiara la calamità naturale: come presentare le domande

Calamità naturale anche a Olbia.

Il sindaco Settimo Nizzi, durante il consiglio comunale di ieri, ha confermato che la giunta ha approvato una delibera per dichiarare lo stato di calamità naturale per tutto il territorio di Olbia.

“A seguito delle gelate che si sono verificate nella notte tra il 7 e l’8 aprile – commenta l’assessore alle attività produttive Marco Balata – l’attivazione dello stato di calamità è una scelta tempestiva e doverosa che tutela un settore fondamentale, non solo per l’economia diretta, ma anche per quello che il reparto vitivinicolo è in grado di generare in termini di offerta diffusa. Olbia città del vino è un riconoscimento che abbiamo il dovere di difendere insieme alle tante eccellenze che ci rappresentano nel mondo“.

Gli imprenditori agricoli che hanno subito danni, possono presentare la domanda a partire da oggi e fino al 19 aprile 2021 a mezzo Pec all’indirizzo suap.olbia@actaliscertymail.it.

In alternativa, possono recarsi dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12 e e il lunedì e il mercoledì dalle ore 15 e 30 alle ore 17 e 30, presso l’Ufficio protocollo del Comune di Olbia. Per ogni ulteriore informazione è possibile contattare Dott.ssa Giovanna Fresi al n. tel. 0789/52060, e-mail gfresi@comune.olbia.ot.it

Il modulo per la segnalazione dei danni a Olbia.

(Visited 217 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!