Il Comune di Olbia sempre più green, arrivano le prime quattro auto elettriche

cof

Le prime auto elettriche per i dipendenti del Comune di Olbia.

Il Comune di Olbia passa alle auto elettriche dopo che la Regione ha concesso un finanziamento di 161mila euro per l’acquisto di vetture elettriche al 100%.

Le prime auto sono state commissionate all’azienda Mereu di Olbia. Si tratta di quattro Nissan Leaf, auto totalmente elettriche che passeranno in dotazione ai dipendenti comunali. Con soddisfazione, il sindaco di Olbia Settimo Nizzi annuncia, quella che per lui è un’innovazione per la città.

“Abbiamo partecipato ad un bando regionale – spiega il primo cittadino -, un’iniziativa lodevole che va nel senso della nostra volontà di migliorare le condizioni ambientali di Olbia. Questo completa l’intento della nostra amministrazione comunale di rendere l’aria di Olbia più buona, come abbiamo fatto grazie ai lavori delle piste ciclabili e meno macchine in giro nel centro storico”.

Le auto saranno parcheggiate, dotate di Wall box, all’ex consorzio agrario di via Genova. Il 4 agosto sono state fornite due stazioni di ricarica, in grado di alimentare 2 veicoli e installate nel piazzale dell’ex consorzio agrario.

Veniamo alle note tecniche. Le Nissan Leaf sono dotate di batteria ai ioni di litio, cambio automatico, immatricolate nel 2019 e hanno 400 km autonomia. I veicoli sono dotati di potenza massima 70 kw e 62 kw capacità batteria.

“Da anni ci impegniamo che la mobilità rispetti l’ambiente – ha detto Paola Mereu -, questo investimento del Comune è un passo avanti per far comprendere alla collettività il beneficio ambientale in città. Speriamo che l’investimento del Comune sia un incoraggiamento per una città più pulita”.

Le nuove auto sostituiscono le 4 vecchie Panda euro 0 e 2, che sono state rottamate.

(Visited 1.334 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!