A Olbia c’è una galleria d’arte a cielo aperto: la street art che abbatte il degrado (Parte 1) – FOTO

La street art nelle vie principali di Olbia.

Da qualche anno Olbia si è trasformata in una galleria d’arte a cielo aperto. Le creatività di Mr. Wany, il famoso Buff Monster e altri artisti, hanno svolto un importante contributo nella riqualificazione di molte vie cittadine del centro storico di Olbia, che hanno ancora molti problemi di degrado.

Le opere si trovano in piazza Amucano, piazza Mercato e piazzale Bardanzellu. Il mostriciattolo rosa di Buff Monster ha reso meno brutta la  soprannominata “piazza della vergogna” di Olbia, dando un tocco di colore per smorzare il “grigiore” del vecchio rudere dell’ex Astra e della tettoia arrugginita della piazza Mercato. Buff Monster, street Artist americano di fama mondiale per i suoi mostriciattoli rosa realizzati nelle aree più degradate del mondo, avrà sicuramente storto il naso nel trovarsi di fronte a piazza Mercato. Una zona che un tempo era il cuore di Olbia, con il mercato civico, negozi, botteghe, bar e ristoranti e c’era anche lui, il cinema Astra, caduto in rovina dopo un incendio. Il murales è stato realizzato nel 2015 per la serie “Muro” prodotta da Sky arte, dedicata agli artisti di strada.

Un’altra piazza che ha cambiato volto è quella dedicata a Marco Agostino Amucano. Una piazza ancora poco conosciuta e destinata alle auto parcheggiate, anche se in realtà c’è in progetto una riqualifica per restituirla ai pedoni. Intanto, quelle mura spoglie e vecchie che circondavano il piazzale accanto alla stazione sono esplose con le forme tridimensionali del pugliese Mr. Wany, realizzate per l’evento “Kisthos innesti urbani”, dedicato all’arte e all’ambiente.  All’evento del 2017 hanno partecipato artisti diversi ma che hanno saputo armonizzare le loro opere nei colori nelle forme geometriche. Particolare l’utilizzo delle architetture esistenti, che diventano parti del corpo degli animali presenti nelle opere. Entrambe le figure dei due murales sembrano schizzare fuori dalle pareti.

Le opere del piazzale Bardanzellu. L’area dove sono presenti il maggior numero di affreschi è piazzale Achille Bardanzellu. In pieno centro, via Porto Romano, c’è un grande murales realizzato da tre artisti differenti. Si trova all’ingresso (uscita per le auto) del piazzale ed è un’opera olbiese doc. Gli autori sono Bruno Marroccu, Mirko Decandia e Andrea Rizzo. Anche il tema stesso è olbiese: ci sono creature marine come tartarughe, balene, delfini e pesci in tematica fantasy per omaggiare la città.

 

 

 

 

 

(Visited 387 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!