I messaggi di dolore per la scomparsa di Omar, il ragazzo di Olbia a cui piaceva viaggiare

Il giovane di 30 anni è morto ieri a Londra.

Sgomento e tanta tristezza. Sono questi i sentimenti che, da questa mattina, attanagliano i familiari, gli amici e le tante persone che conoscevano Luca Omar Arrigoni, il giovane di 30 anni di Olbia, morto ieri sera a Londra a causa di un malore.

Il giovane era nella capitale inglese da alcune settimane in cerca di un lavoro. Ma ieri pomeriggio ha avuto un malessere improvviso per strada e si è accasciato. Non c’è stato nulla da fare. È morto in un nosocomio di Londra ieri sera. Un ragazzo conosciuto e amato da tutti, anche per via del suo carattere solare. Omar amava molto viaggiare e aveva visitato tantissime città nel mondo.

LEGGI ANCHE GIOVANE DI OLBIA MUORE A LONDRA

Tanta amarezza da parte di chi lo ricorda come un “giovane eccezionale”, sorridente e pieno di voglia di vivere. Tantissimi i messaggi di dolore degli amici più stretti, ma anche dei tanti ex compagni di classe dell’Istituto Panedda di Olbia, dove si era diplomato negli anni 2000.

Anche sui social sono decine e decine i messaggi di cordoglio per Omar. C’è chi lo aveva sentito la sera prima, chi ci aveva scherzato insieme qualche settimana fa, chi non vuole ancora credere che sia potuta accadere una tragedia simile. Una tragedia difficile da spiegare ed ancor più da accettare.
(Visited 5.238 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!