Non è solo un mal di testa, visite gratuite all’ospedale di Olbia

sanità Gallura

L’ospedale di Olbia apre le porte all’Open Day Emicrania.

L’ospedale Giovanni Paolo II di Olbia aderisce all’Open Day Emicrania, promosso dalla Fondazione Onda negli ospedali contraddistinti dal Bollino Rosa, riconoscimento che viene attribuito ogni anno alle strutture sanitarie erogatrici di servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali patologie femminili.

Le visite si svolgeranno nella mattinata del 27 maggio. Per prenotare occorrerà telefonare al numero 0789 552213 nella sola giornata del 20 maggio dalle ore 12.00 alle ore 13.00.

L’attività sarà a cura della SSD Neurologia, struttura di cui è Responsabile il dott. Giuseppe Mura. L’emicrania è una patologia cronica che colpisce circa il dodici per cento degli adulti in tutto il mondo, con una prevalenza tre volte maggiore nelle donne.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, rappresenta la terza malattia più frequente al mondo e la seconda più disabilitante, comportando dunque un altissimo costo umano, sociale ed economico. Nonostante gli evidenti dati epidemiologici, l’emicrania è ancora percepita da chi ne soffre come “invisibile”.

Obiettivo di questa iniziativa è dunque quello di sensibilizzare la popolazione sull’importanza di un riconoscimento precoce dei sintomi, e un accesso dunque tempestivo ai percorsi specifici di diagnosi e cura per una migliore qualità della vita dei pazienti.

L’iniziativa promossa dalla Fondazione Onda si svolge in occasione della Settimana nazionale dedicata al mal di testa. Oltre al servizio gratuito clinico-diagnostico verrà distribuito materiale informativo per la prevenzione, la diagnosi e la cura delle cefalee.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura