Lavori per il nuovo ingresso di Olbia, le suggestive immagini del crollo del ponte

foto di Francesca Pinna

Abbattuto il ponte sulla statale 125.

All’inizio è rimasto lì, come un animale ferito, adagiato su un fianco e speranzoso di poter farla franca e rimettersi in piedi. E veniva anche un po’ da fare il tifo per lui. Invece il suo destino era segnato già da tempo e due giorni fa i bulldozer e gli altri mezzi meccanici lo hanno abbattuto impietosi.

È il ponte che attraversava la statale 125 all’altezza dell’ingresso di Olbia. Inutilizzato, era rimasto lì come un monumento decadente, simile a un grande vecchio che qualche preoccupazione iniziava a destarla. Ma nonostante questo la sua scomparsa dal paesaggio cittadino ha lasciato molti olbiesi un po’ spaesati e malinconici, come quando qualcosa di familiare, appunto, manca.

Disorientamento che si alterna al malcontento per i lavori in corso e a una sorta di rammarico per la mancanza di quello che era un punto fermo. Intanto, si inizia ad intravedere quello che sarà il nuovo ingresso di Olbia, che lascerà campo libero alla vista sulla città, sul suo golfo interno e sui fenicotteri che lo abitano.

(Visited 5.867 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!