Taekwondo, 8 medaglie a Pesaro per gli atleti di Marco Varrucciu

Nuovi successi per la Palestra Terranova di Marco Varrucciu.

Grande risultato per gli atleti della Palestra Taekwondo Terranova dei Maestri Marco Varrucciu e Roberto Carrus che tornano dal torneo disputato nel fine settimana a Pesaro con 8 medaglie al collo. “Una soddisfazione enorme”. Queste le prime parole di Varrucciu appena sbarcato al porto di Olbia. Prima di raccontare la disavventura patita nel viaggio di ritorno della lunga trasferta. “La nostra nave doveva partire alle 21.30, ma, arrivati a Livorno mezz’ora prima, abbiamo trovato il portellone chiuso perchè il comandante aveva deciso di partire prima. Abbiamo dovuto comprare i biglietti all’ultimo momento con un’altra compagnia viaggiando quasi tutti in ponte per mancanza di cabine”. Un’imprevista odissea. “Ci hanno mandato una mail per avvertirci mentre eravamo in viaggio in macchina dalle Marche. Davvero incredibile”.

Un’esperienza che non può cancellare la splendida performance tecnica degli allievi galluresi al cospetto di avversari provenienti da tutta Italia. “Più di venti palestre con un livello competitivo che ci ha consentito di acquisire ulteriore consapevolezza dei nostri mezzi”. Due ori con Martina Varrucciu e Massimo Vargiu, due argenti con Simone Deiana e Vincenzo Parrino e quattro bronzi con Claudio Vargiu, Alessandro Usai, Alessia Casu e Giampaolo Demuru. La spedizione della squadra di Marco Varrucciu è stata completata dalle imporanti prestazioni di Luisa Ledda, Edoardo Vincentelli e Lorenzo Arru che hanno sfiorato il podio.

“Queste occasioni sono fondamentali per abituarci a competere. Mi ha sorpreso positivamente la serenità dei ragazzi nell’affrontare i combattimenti. Stanno maturando sia dal punto di vista tecnico che sotto l’aspetto mentale”. Domenica prossima altra trasferta in continente. “Saremo impegnati a Genova con alcuni dei protagonisti di Pesaro e con altri atleti della palestra”. Ultimo test in vista dei campionati italiani in programma al Geovillage dal 2 al 4 marzo. “E’un appuntamento a cui teniamo tanto. Ci stiamo preparando con attenzione e determinazione. Fare bella figura davanti al pubblico di casa sarebbe fantastico”.

(Visited 260 times, 1 visits today)

Note sull'Autore