I piccoli di Olbia tra i filari per la vendemmia dei bambini

Il progetto per i bambini di Olbia.

Il percorso è cominciato tra i filari di una vigna poco lontana da Olbia.  Il progetto “La vendemmia dei bambini” è stato organizzato dall’associazione culturale Sas Janas, con il patrocinio dell’assessorato comunale alla Pubblica istruzione, li presente Sabrina Serra che ha assistito al primo taglio dell’uva. La vendemmia ha coinvolto 35 bambini di Olbia di diverse età. Un vero e proprio viaggio tra i saperi e i sapori della tradizione vitivinicola che ha condotto i bambini alla scoperta di uno dei settori più importanti dell’economia gallurese e isolana in generale.

La vendemmia dei bambini.

Il progetto che si è svolto qualche giorno fa con un’intera giornata nella vigna delle tenute Murales, che si trovano a Olbia.

Ad accoglierli il fondatore Piero Canopoli. Armati di cesoie e accompagnati dalle insegnanti, i bimbi hanno raccolto i grappoli d’uva e li hanno sistemati dentro grandi ceste. La vendemmia è poi proseguita davanti a una tinozza dove i bambini hanno potuto pigiare l’uva come si faceva tanto tempo fa con i piedini nudi, un esperienza bellissima.

Dopo averli schiacciati si trasformeranno in mosto e poi in vino. La giornata organizzata da Sas Janas, associazione presieduta da Claudia Pirina, con la collaborazione di tutti i soci si è conclusa con un pranzo a sacco consumato su il prato dell’azienda con la dolce compagnia di tanti animali della fattoria.

(Visited 829 times, 2 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!