Nessuno partecipa al bando e l’asilo estivo di Palau rischia di saltare

L’asilo estivo di Palau.

“L’amministrazione non ha nessun interesse a cancellare l’asilo estivo, chi parla di tagli è in errore”. Questa è la replica del gruppo consiliare di maggioranza del Comune di Palau alle polemiche apparse sugli organi di stampa, relative alla mancata attivazione dell’asilo estivo.

Il 30 maggio la giunta ha dato mandato agli uffici per l’attivazione della procedura per l’affidamento del servizio, si legge in una nota diffusa dal gruppo consiliare Palau 2018 -2023. Il bando preventivava 80 iscrizioni, elevando l’età dei bambini da 3 a 4 anni. “Questo – spiegano i consiglieri di maggioranza –  a seguito delle difficoltà lamentate al servizio competente da chi ha gestito l’asilo”. 

Al bando, però, ha partecipato un solo soggetto, che è stato valutato carente dei requisiti necessari. “Negli intenti di questa amministrazione – spiega la maggioranza consiliare – non c’è e non c’è mai stata la volontà di sopprimere il servizio. Nel caso nessuno partecipi al nuovo bando è pronto un nuovo tipo di intervento a favore delle famiglie. L’assegnazione di un voucher che permetterà ai genitori di sostenere i costi per eventuali altre soluzioni”.

“Con la premessa che le mamme non hanno mai chiesto incontri all’amministrazione su questo argomento – proseguono i consiglieri di maggioranza – Giovedì in comune abbiamo incontrato due gruppi distinti di mamme e abbiamo spiegato nel dettaglio la questione con tutta la comprensione nei confronti delle famiglie e del disagio che l’assenza del servizio può creare. Ma è ovvio ed evidente che se nessuno partecipa al bando di gara non è possibile erogare il servizio”.

“Chi parla di tagli è in errore – conclude la maggioranza consiliare -Ed è in errore anche chi accusa che il bando è stato fatto in ritardo. Il servizio estivo va progettato in virtù dei finanziamenti annuali che vengono attribuiti all’Ente”.

(Visited 841 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!