Educatori e genitori in un incontro sugli adolescenti a Palau

Appuntamento il 25 ottobre.

L’amministrazione Comunale da sempre sensibile alle problematiche Sociali della comunità, organizza un incontro tra educatori e genitori che si terrà venerdì 25 Ottobre presso la sala consiliare del comune di Palau, dalle 16 alle 19.

L’appuntamento, si pone l’obiettivo di fornire ai genitori ed ai tecnici, che vivono e lavorano a contatto con i minori, gli strumenti più adeguati per affrontare e prevenire il disagio minorile e la dispersione scolastica. L’evento promosso e fortemente voluto dal settore Socio Culturale, è organizzato mediante il Servizio Educativo Territoriale Plus del distretto di Olbia ed in collaborazione con la cooperativa sociale Oltrans Service.

“Adolescenza e genitorialità” è un evento rivolto ai genitori, agli insegnanti ed alle equipe del servizio educativo territoriale, pensato al fine di descrivere e valorizzare tale servizio, ponendolo come spazio privilegiato per il sostegno alla genitorialità, in particolar modo durante il delicato periodo dell’adolescenza. La dottoressa Susanna Murru – mediatrice dei conflitti familiari e sociali, scolastici e sanitari, esperta formatrice in gestione positiva dei conflitti, conduttrice di gruppi di parola per figli di genitori separati, operatrice di spazio neutro, esperta in team work di aiuto e sostegno – grazie a tale conoscenze e competenze affronterà insieme alle famiglie ed ai professionisti queste delicate tematiche, offrendo spunti di riflessione e di confronto attivo.

In questi momenti di importante condivisione si favorirà un processo di maturazione psicoemozionale, culturale ed umano del minore dinamicamente integrato nell’ambiente in cui vive. Durante l’incontro verranno illustrati i servizi attivi nel territorio a disposizione dei genitori che operano e opereranno in collaborazione e in rete con tutte le risorse positive presenti (parrocchia, associazioni sportive e associazioni di volontariato).

Tra i tanti obiettivi, di importante rilevanza sarà proporre successivi momenti di incontro e confronto tra professionisti e famiglie per affrontare i temi inerenti i servizi territoriali sui temi inerenti le difficoltà di rapporto genitori-figli, le problematiche legate alla crescita e l’approccio al mondo del digitale anche in età pre-adolescenziale. È importante evidenziare che tutti i successivi interventi individuali, saranno portati avanti da equipe che opereranno con professionalità e riservatezza.

(Visited 179 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!