Gallina con il mirto, una ricetta originale della cucina tradizionale sarda

La gallina al mirto è una ricetta originale della cucina tradizionale sarda dove il mirto insaporirà per qualche ora la gallina lessata. Scopriamo come preparare la ricetta.

Gli ingredienti.

Ingredienti per 6 persone:

  • 1 gallina di 1,5 kg
  • 1 sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • prezzemolo
  • mirto
  • sale

La ricetta.

Passate la gallina sulla fiamma viva per bruciacchiare eventuali piume e penne residue. Staccate testa e zampe, poi lavatela accuratamente e asciugatela tamponandola con un doppio foglio di carta assorbente da cucina. Salatela all’esterno e internamente.

In una capace casseruola, portate a bollore abbondante acqua con una cipolla media, una costa di sedano, una carota, alcuni gambi di prezzemolo e una piccola manciata di sale.

Immergete la gallina nel liquido giunto a bollore, coperchiate e fate cuocere fino a quando la carne risulterà cotta e tenera, cioè quando tenderà a staccarsi dalle ossa senza spappolarsi. Sgocciolata la gallina dal brodo e, ancora fumante, sistematela in un piatto fondo, su un letto di mirto.

Copritela completamente di foglie, quindi lasciatela raffreddare per 24 ore, sotto un piatto capovolto, in modo che l’aroma del mirto impregni la carne, insaporendola. Disponete la gallina, sopra un letto di mirto, sul piatto da portata e servite. Considerato l’aroma particolare del mirto, accompagnate il piatto, se vi piace, con patate lessate condite con olio, sale e pepe.

(Visited 1.845 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!