A San Teodoro il corso di pittura dell’artista Paolo Tagliaferro

Una delle iniziative della biblioteca Gallura.

La Biblioteca Gallura si conferma ancora una volta come luogo polifunzionale, dove il sapere tradizionale dei libri convive a fianco di iniziative importanti, quali incontri, attività. Una struttura pubblica a disposizione di tutti i cittadini di San Teodoro e non solo, in cui fare crescere e diffondere la cultura, elemento fondamentale per la vita di ogni comunità.

In programma oltre al corso di inglese organizzato dal Comune di San Teodoro nei mesi invernali si pensa ad altre iniziative non solo serate culturali, pertanto invitiamo tutti i teodorini a suggerimenti in merito a queste.

Si è concluso ieri, giovedì 25 ottobre 2018 il corso di pittura dell’artista Paolo Tagliaferro della durata di quattro giorni. Un gruppo di una decina di persone provenienti da varie località della Sardegna si sono impegnate nella realizzazione, prevalentemente di ritratti iperrealistici guidati dal Maestro Tagliaferro. l’appuntamento si rinnoverà il prossimo anno date da stabilirsi in base alle nuove richieste.

Paolo Tagliaferro è nato il 25 settembre 1981 a Lonigo in provincia di Vicenza. E’ un giovane pittore, dipinge con la tecnica dell’Iperrealismo. La passione per il disegno ce l’ha fin dalla nascita. Ha frequentato il Liceo Artistico a Vicenza e ha conseguito la laurea presso l’Accademia di Belle Arti G.B. Cignaroli nella città di Verona nell’anno 2007.
Fin da giovanissimo Paolo tagliaferro si appassiona alla pittura rinascimentale e fiamminga.

Dipinge con lo stile dell’Iperrealismo, e imita la tecnica pittorica degli antichi maestri rinascimentali. Tra i pittori preferiti dall’artista è Caravaggio. Da questo grande maestro della pittura italiana del passato Tagliaferro ha osservato molto attentamente le opere, che hanno influenzato profondamente la sua pittura iperrealista. Il taglio pittorico è quello di cogliere e riproporre la realtà cosi come viene avvertita senza mediazione di alcun filtro interpretativo.

L’artista ama dipingere nature morte,ritratti,animali,giocattoli.Per ottenere un effetto delicato, utilizza la tecnica delle velature molto numerose. La pittura iperrealista di tagliaferro, è data da mesi e mesi di lungo lavoro accanto al cavaletto, per otto, dieci ore al giorno.

(Visited 166 times, 2 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!